10

Il primo appuntamento sarà il 12 luglio ad Azzate con la Stramazzate, la classica cronometro in salita di 1 km. Un appuntamento da non perdere sia per l’aspetto agonistico che per il dopo gara con salamini , patatine e birra sul belvedere Ghiringhelli con la sua splendida vista sul lago di Varese.

Domenica 28 luglio (il giorno dopo la serale del Piede D’Oro di Sant’Anna di Besozzo) ci sarà un allenamento di gruppo a Druogno in Val Vigezzo, con mangiata a seguire (insalata di pasta, grigliata, insalata, anguria). Ci ospiteranno Livio e Morena che si occuperanno anche di segnare il percorso della sgambata. Ci organizzeremo per il viaggio con le nostre macchine. Oltre agli atleti sono invitate anche le famiglie. Dovrete comunicare il numero di partecipanti mettendo un commento sul sito, comunicandolo a De Mieri o telefonando a Marco al 3475337606 possibilmente con un certo anticipo.

Il 22 settembre torna la gita sociale che quest’anno sarà a Felino, paese di produzione del famoso salame, in provincia di Parma in occasione del Trail del Salame di circa 22 km con 800 m di dislivello positivo , gara valida per la classifica di qualità.
(http://www.atleticacasonenoceto.it/file/traildelsalame2013volantino-2.pdf)
Un percorso collinare, un po’ più impegnativo del nostro trail come dislivello ma più corto, comunque non un trail di montagna. Ci sarà la possibilità di correre in alternativa la “Camminata della Malvasia” su percorsi di 9 e 13 km che partiranno subito dopo la gara lunga, ma non saranno valide per il trofeo qualità. Organizzeremo il viaggio in pullman, il costo del viaggio è di 10 euro a testa, l’iscrizione alla corsa sarà offerta dalla società. Atleti e accompagnatori potranno pranzare nel dopo gara al costo di 7 euro.
In caso di disponibilità di posti l’iscrizione sarà aperta anche ad atleti di altre società.
I dettagli con gli orari verranno comunicati in prossimità dell’appuntamento.
Anche in questo caso le adesioni devono essere comunicate come sopra.

10 commenti
  1. MISTER 4 luglio 2013 11:51  

    Si potrebbe fare anche la 100 km del sahara come trofeo qualità oppure la Tor Des Geants o la maratona di canicattì, tutto questo per esprimere il mio dissenso, ovviamente senza polemica, rimango della mia idea, il trofeo qualità viste anche le poche gare previste deve rimanere nell'ambito provinciale, permettendo una massiccia presenza di Valbossini

  2. Il Poggio 4 luglio 2013 22:21  

    Vedi Mister, lo scorso anno la gita sociale non era stata fatta in quanto ultimamente la partecipazione è sempre diminuita anche se pagava la società e si andava a fare 10 km su asfalto e al mare ( vedi Loano). Abbiamo voluto vedere se veniva fatta qualche richiesta in tal senso ma per quello che so in pochi hanno chiesto informazioni in tal senso. Si è deciso di riprovarci e di legarla anche al rinato trofeo qualità proprio per vedere se la spesa è motivata. La discussione per decidere le gare è sempre lunga e accesa, per quest'anno va così, il prossimo anno il nuovo consiglio valuterà le necessarie e utili modifiche necessarie. Quindi ogni critica o consiglio è il benvenuto per cercare di organizzare un'attività sociale apprezzata dal maggior numero possibile di Valbossini.

  3. Dario Corà 5 luglio 2013 07:30  

    Io sono nuovo della Valbossa e non conosco le dinamiche degli scorsi anni....ma se posso dire la mia,penso che il Trofeo qualità sia da fare come dice Mister nelle nostre zone,appunto per dare la possibilità a chiunque di partecipare!

  4. Anonimo 5 luglio 2013 09:40  

    Concordo col Mister.....per quel poco che vale il mio parere...

    ELENA Vic

  5. Paolo Negretto 5 luglio 2013 12:59  

    Ciao, con le gare del trofeo qualità si è cercato di accontentare le preferenze di tutti, che è impossibile, per questo c'è la possibilità di scartarne 3. Mi augoro che la gita sociale raccolga un numero di adesioni non inferiore ad un'altra tappa del nostro trofeo, per questo la ritengo valida.

  6. Anonimo 8 luglio 2013 22:01  

    anche io sono d'accordo con il MISTER,non e' giusto obbligare tutti a delle distanze proibitive per alcuni, anche perche' con la nuova regola introdotta quest'anno dello scarto non scarto si obbliga a partecipare al maggior numero di gare comunque.se si voleva incentivare una massiccia presenza alla gita sociale bastava dare a tutti i partecipanti lo stesso punteggio indipendentemente dall'ordine d'arrivo e dalla prova disputata. detto cio' a Parma io ci saro' comunque e forza VALBOSSA FOREVER!

  7. pilo 9 luglio 2013 08:16  

    Ruolo di un consiglio di amministrazione è quello di "amministrare" un qualcosa in nome di qualcuno. E' chiaro che qualunque amministratore si scelga questi resterà comunque una persona con delle proprie idee, condivise o condivisibili, ma comunque espressione del suo pensiero. In Valbossa ci sono 9 consiglieri ed un presidente il cui voto vale doppio. Questo consiglio ha il compito, a volte ingrato, di sintetizzare tutte le anime presenti nella società e di dare risposte ai tanti quesiti e bisogni che gli vengono indicati.
    Chi corre il PDO vorrebbe solo gare da 9-10 Km, chi fa trail le vorrebbe da 30-40, chi ama la velocità solo gare serali da 5Km; ci sono poi gli amanti sfrenati della salita o della discesa. COSA FARE?
    Si cerca di proporre un bouquet di gare che possa accontentare tutti ben sapendo che con 120 soci, ognuno con la sua testa e convinzione, il compito non sarà per nulla facile. Il trofeo qualità non sarà perfetto, ma intanto c'è un nostro circuito di gare col quale i nostri soci possono confrontarsi.
    A novembre ci saranno le elezioni del nuovo consiglio che eleggerà il presidente. Magari figure nuove potranno far meglio delle attuali, staremo a vedere. Per ora ci tocca accontentarci di questi dieci bravi ragazzi, che , credetemi, con tanto amore e passione, lavorano per tutti quanti.

    Il pilo, uno dei dieci bravi ragazzi.
    Evviva la Valbossa

  8. Massimo Colombo 9 luglio 2013 08:32  

    Visto l'interesse e il successo che ha riscosso il Trofeo qualità, propongo, per l'anno prossimo, di allargare la scelta delle gare da inserire in calendario a tutti i soci.
    Che ne dite?

    P.s.: x L'Anonimo.
    Ti ricordo che firmarsi è obbligatorio!

  9. Anonimo 9 luglio 2013 09:43  

    Complimenti ai nostri 10 bravi ragazzi che si danno da fare e mantengono vivo il nostro gruppo!
    dual

  10. Anonimo 9 luglio 2013 19:00  

    eliminarlo sto trofeo qualità sarebbe meglio. stamedrio.