3

Anche quest'anno è arrivato l'appuntamento con la classica gita sociale di gruppo: destinazione Loano x il 5° giro delle mura.
La partenza è fissata alle 6 da Azzate ed il tempo non promette niente di buono infatti partiamo con la pioggia.
Dopo un viaggio sonnecchiante arriviamo a destinazione ed il tempo non migliora.
Il pullman ci lascia in prossimità della partenza ed un serpentone di una trentina di persone si avvia verso il ritiro pettorali dove Massimo aveva già provveduto a ritirarli.
Iniziano i soliti riti preparatori pre-gara: pettorale, riscaldamento, stretching.
Si avvicina il momento della partenza e miracolosamente smette di piovere lasciando intravedere un barlume di sole.
Ore 10: si parte e subito capisco che il livello dei partenti è alto, infatti la gara è valevole per assegnare il titolo di campione regionale.
Già dai primi km il percorso composto da 2 giri da 5 km ti invita a tirare: andata e ritorno sul lungomare tutto piatto con una piccola variante verso il 4 km e 9 km che portava verso l'interno del paese.
Dopo un paio di km ecco avvicinarsi il primo giro di boa ed il gruppetto dei primi che mi viene incontro, tra loro vedo Paolo e ci incitiamo a vicenda così come con gli altri Valbossini. Dopo un lungo rettilineo si arriva al secondo giro di boa che ci riporta verso la piazza di partenza.
Metà gara è andata è riesco ancora a mantenere un buon ritmo, il pubblico in paese che incita e l'incrociarsi sul percorso con i primi mi aiuta.
Eccomi sul lungo rettilineo del ritorno e qui chi che ne ha ancora da fuoco alle polveri cercando di guadagnare posizioni, io opto per continuare con il mio passo ed arrivare soddisfatto al traguardo.
Finita la gara ci si ritrova tutti al ristoro dove ognuno racconta le proprie sensazioni di gara, si ritira la borsa e poi una bella doccia. C'è anche chi ha avuto il coraggio di farsi un bagnetto in mare.
Ricche le premiazioni (che non finivano più) dagli assoluti ai premi di categoria, ai campioni regionali agli infiniti premi a sorteggio! 
La giornata prosegue con pranzo e passeggiata in riva al mare per poi ripartire verso le 17 con l'immancabile sosta in autostrada a base di pane, salame e vino.
Ottimo risultato del gruppo che viene premiato come 3° oltre che agli elogi per la lunga trasferta fatta.
Un grosso complimento va fatto alle donne del gruppo che hanno tenuto alto il nome della Valbossa con svariati premi di categoria.

Stefano B.

Barca a vela

Classifica valbossini

Pos. Pett. Cognome Nome Sex Ann Cat. Pos. Tempo
20 166 NEGRETTO PAOLO M 1974 MM35 3 0:35:56.95
66 153 BELLINI STEFANO M 1973 MM35 11 0:39:45.25
92 168 PASSERA CINZIA F 1973 MF35 2 0:40:59.75
137 157 DE LUCA ANGELO M 1964 MM45 17 0:43:14.50
162 163 GRISOTTO RITA F 1963 MF45 1 0:44:09.90
178 170 BALLERIO MARCO M 1972 MM35 31 0:44:51.65
196 159 DE MIERI ANGELO M 1956 MM55 16 0:45:22.45
233 155 COLOMBO MASSIMO M 1962 MM45 31 0:47:07.50
235 158 DE MARCO GIANLUCA M 1973 MM35 36 0:47:10.80
254 161 GRISOTTO MONICA F 1965 MF45 7 0:48:49.95
255 454 VICARIO MARCO M 1967 MM40 45 0:48:50.95
269 172 MOCCHETTI GIOVANNA F 1973 MF35 9 0:49:47.70
272 165 MANTOVANI ORNELLA F 1960 MF50 3 0:49:56.40
280 160 GIAMBERINI GIOVANNI M 1944 MM65 6 0:50:14.35
286 162 D'ANGELO CLAUDIO M 1950 MM60 10 0:50:42.85
314 164 LEUCI LUCIANO M 1975 MM35 44 0:52:22.70
322 173 VERENGIA PIETRO M 1975 MM35 47 0:52:44.70
351 156 DALL'ASEN JOLE F 1950 MF60 4 0:56:08.20
364 169 QUALLONI ANSELMO M 1940 MM65 13 0:57:30.5
371 171 VICARIO ELENA F 1979 TF 14 0:58:25.45
376 167 GIARETTA SARA F 1978 TF 16 0:59:04.45
398 154 BERNASCONI GEROLAMO M 1946 MM65 17 1:07:25.65

3 commenti
  1. Il Poggio 20 settembre 2011 11:39  

    Mi è proprio spiaciuto non esserci, un bel 10.000 mi piace molto, ogni tanto un po' di piatto fa bene. Bravi a voi e la prossima volta spero di essere in forma.

  2. Maxxico 20 settembre 2011 15:26  

    Guardando la foto mi sembra che lo Yeti sia un po' appesantito. Anche il molo fa fatica a reggerlo.

  3. yeti 20 settembre 2011 20:00  

    e' colpa del Bernasconi!!!!(forse).