24

CRUCIVALBOSSA MEGA

Pubblicato il 29.10.09

by fff

image

image

CLICCARE SULLE IMMAGINI PER INGRANDIRLE E GIOCARE AL NOSTRO CRUCIVALBOSSA

Al vincitore un fantastico “nagutin d’or fai su in carta d’argento”

24 commenti
  1. fff 29 ottobre 2009 10:53  

    no bè...dai..un )
    presentino lo diamo al pazzoide che lo risolverà!
    ad ogni modo si dice:
    "un nagutin d'or fai sù in una foia de zeniver"
    eccioè x chi nn mastica il bosino
    "un niente d'oro avvolto in una foglio di ginepro" (il ginepro per inciso ha le "foglio" aghiformi
    arri

  2. fff 29 ottobre 2009 10:55  

    boh...stam mi veniva di maschilizzare la foglia
    mah...sarà l'effetto trans che impera in qst giorni!
    riarri

  3. pilo966 29 ottobre 2009 12:35  

    E' meraviglioso essere redarguiti dal prof. fff.
    Ti faccio una proposta: perchè non ci sfidi a tradurre frasi in dialetto varesino?
    Ad esempio chi sa cos'è una "scurlera" o un " pédrieu" (scritti come si pronunciano)?

    il pilo

  4. tillo 29 ottobre 2009 12:42  

    ciao pilo "scurlera" il difetto nelle calze di najlon quando si stacca qualche filo, "pedrieu" è l'imbuto

  5. pilo966 29 ottobre 2009 12:48  

    Bravo, adesso però trova qualche parola più difficile.

    il pilo

  6. tillo 29 ottobre 2009 13:30  

    è da un pò che cerco dei "muruni" chi mi aiuta? (prof. è scritto giusto?)

  7. Runners Valbossa 29 ottobre 2009 14:15  

    Muruni a Gavirà in i teraz que ghe 'n di camp.

    Sono quei terrazzamenti che si fanno nei campi un po' scoscesi per ricavarci dei pianori.

    Giusto?

    il pilo

  8. fff 29 ottobre 2009 14:22  

    uffffffff
    mugnag
    sgarfiuni
    gipunin
    balabruc
    magioster
    de murun ghe n'è più..se te ne voeret vuna la me mama la g'ha ammò 'na pianta.
    saludi a tucc

  9. fff 29 ottobre 2009 14:25  

    ma i muruni sono le piante di gelso.
    muruni non morene!
    non ti rinnovo più il permesso di soggiorno!!!!!!!!!!!!

  10. Anonimo 29 ottobre 2009 14:57  

    cavic?

  11. basoli 29 ottobre 2009 15:07  

    A fan...Mennea FFF, a te e e quella cavolo di città della Pomerania!
    Ho risolto il cruciverba: spero sia giusto!

    Saluti Andrea Basoli

  12. fff 29 ottobre 2009 15:18  

    La Pomerania ha un suo perchè.
    è la regione delle mele e quando sono mature, ecco che è il tempo delle mele.
    quando è il tempo delle mele, si mette mano alle pere e le banane ringraziano!
    capisci a me!!!
    dai, sabato sera porta il tutto che controlliamo.......
    ciao

  13. tillo 29 ottobre 2009 15:20  

    piante di gelso esatto , a parte gli scherzi dove si possono trovare?
    "cavic" capelli ? casa vecchia?

  14. fff 29 ottobre 2009 15:43  

    x Tillo:
    come detto sopra mamma Carmen ne ha una ad Ispra.
    quando fruttifica spande bacche violacee dappertutto, ti si appiccicano alle scarpe e "spanteghi" tutto ciò che calpesti....che sfere!!
    se la vuoi, la sradichiamo e te la porti a casa.
    ce l'hai l'elicottero???

  15. tillo 29 ottobre 2009 17:37  

    fff ,purtroppo non dispongo di un elicottero, atrimenti verrei di "corsa", seriamente chi sa dove trovare piantine di "muru"? oppure come farle?

  16. pica dal pollice verde 29 ottobre 2009 18:29  

    potresti fare delle talee. questo periodo e inizio primavera va bene. le talee devono essere di un ramo di legno , lunghe 30 cm, si piantano, profondamente, in modo che solo 2-3 gemme rimangano appena sopra il livello del terreno.puoi coprirle con il celophan per proteggere la piantina
    Il terriccio deve essere quello normalmente utilizzato per talee. (40 % torba - 40 % sabbia di fiume fine 20 % terriccio da giardino)fanne più di una... per fff quando è ora passo io dalla Carmen per la raccolta...slurp la gelatina!!!

  17. fiurash 29 ottobre 2009 18:47  

    Senti un po' Pica dal pollice verde ma non azzurro: dove trovo il fiume fine per prendere la sabbia da dare al Tillo?

  18. fff 29 ottobre 2009 18:56  

    mamma mia!
    che brutta roba...ma davvero c'hai il pollice verde???
    ma fai la plastica..altrimenti il boyfriend non lo trovi +, nemmeno al mercatino dell'usato!!!!!
    no dai....ascolta...ma posso dare a Tillo anche dei rami??
    nel senso, se li pianti come dici tu, attecchiscono o ci vuol proprio una piantina neonata??
    perchè una volta, con la stroria che tutte le famiglie aveano i bachi da seta, di muruni c'erano a josa, ma negli ultimi 50 anni sono stati sradicati praticamente tutti e mi sa che è difficile reperirli.
    ...ma poi...tu pensi sempre a riempire la panza????
    ciaoe buona serata a tucc.

  19. picaretta 29 ottobre 2009 19:53  

    uff fiurash sabbia fine non fiume fine...fff ok rami di circa 30 cm ma assicurati che ci siano le gemme...per quanto riguarda la panza da riempire è un'impresa ardua sono un pozzo senza fondo!! ma possibile che non ho ancora stampato il cruciverba che il basolone l'ha già finito??? lgà nagot da fà!!(l'è giusti? servono ripetizioni)

  20. Maxxico 29 ottobre 2009 22:18  

    Duman matina, a meti su i cuturni e vo in dul bosc col gerlo e sa le mia a se a ciapi ul sciue e duperi la mesuria e'l foras e ta na porti a ca una fasina da ram da muron.

    Sa vedum

  21. Maxxico 29 ottobre 2009 22:45  

    Io so che gli avicc sono le api ma "cavic" non cosa vuol dire.

  22. Il Poggio 30 ottobre 2009 14:16  

    tillo ce ne sono diverse a montonate, ti porto a vederle quando vuoi, sono tappa di ristoro durante alcuni allenamenti, naturalmente quando sono fruttose!!!

  23. Anonimo 30 ottobre 2009 14:43  

    Bè, mi è capitato lo stesso quesito come ufficio acquisti da un nostro manutentore: i cavic sono i catenacci (o chiavistelli)... o c'è altra traduzione?
    lella

  24. president 30 ottobre 2009 15:11  

    Ciao Tillo se non dovesse andarti bene la pianta del Poggio te la procuro io.
    Grazie fff per aver animato il sito e complimenti a chi riuscirà a risolverlo.