1

Novità riguardo la Maratona di Milano che per l’occasione cambia leggermente nome diventando…

image

Il Comune di Milano, per l’ottimizzazione del calendario degli eventi sportivi che coinvolgono la città, ha chiesto alla nostra organizzazione di posticipare la Milano City Marathon dal 22 novembre 2009 all’11 aprile 2010. Ci rivedremo pertanto in primavera.
Abbiamo colto l’occasione per lavorare ulteriormente al miglioramento del percorso, velocizzandolo e rendendolo più sicuro, scegliendo tratti alternativi più scorrevoli. Il Comune di Milano ci ha garantito tutto l’appoggio necessario, in quella data, per assicurare ai maratoneti una giornata ideale per il miglioramento dei propri tempi personali e con la collaborazione delle istituzioni cittadine siamo certi che anche alcuni problemi di sorveglianza del percorso saranno risolti per garantire ai cittadini una maggiore libertà di movimento.
Se ti sei già iscritto on-line puoi scegliere di confermare l’iscrizione per la nuova data oppure in caso tu sia impossibilitato a partecipare potrai richiederne il rimborso contattando la società TDS, inviando una mail a info.mcm09@tds-live.com indicando tutti i tuoi dati e le tue coordinate bancarie. Ti aspettiamo per festeggiare insieme con l’entusiasmo di sempre, il decimo anniversario della Maratona di Milano

il pilo

1 commenti
  1. fff 20 luglio 2009 00:54  

    ogni tot anni Milano cambia le carte in tavola.
    Ci ha provato molte volte a lanciarsi nel mondo delle grandi maratone ma con risultati altalenanti.
    Quest'ultima tornata sembrava buona: fine anno, temperatura fresca ed ottimi atleti al via a trascinare il movimento ma ecco che arriva un qualcuno che stravolge tutto.
    Ricordo la mia prima che fu proprio a Milano, la Maraona Enervit, maratona che tornava sotto la Madonnina dopo forse decenni; era il 7 ottobre 1984, vinse Bordin in 2e13, percorso cittadino un po'incasinato ma veloce, a 24 anni e con un solo lungo di 25km finire in 2e47 fu per me un vera gioia.
    Cmq un paio di anni dopo, nuovo percorso, lungo il Naviglio e poi l'oblio. Nel 1999 ci riprovano e sembrava che si fosse trovata la ricetta giusta ma con questo ennesimo cambiamento di rotta si và ad inserire in un calendario primaverile inflazionato dalle migliori maratone nazionali ed europee...reggerà all'urto o sarà l'inizio della fine??
    boh...lo scopriremo solo correndo!
    Buona settimana a tutti.