1

NYC MARATHON 2008

Pubblicato il 8.11.08

C'ero anch'io.


Non vi descriverò la maratona di N.Y., dico solo che per 42 km e 195 m. mi sono sentito nell'"ombelico del mondo", e forse c'ero davvero.Ho fatto il mio peggior tempo nella maratona, eppure all'arrivo mi sono sentito come se avessi vinto.Sicuramente la mia miglior esperenza podistica.Andateci, difficilmente farete il vostro personale, ma un milione e passa di persone entusiaste vi farà emozionare.


"Lo zio" Gabry

P.S. Sul cappello del cagnolino (in divisa da carcerato) c'è scritto BAD DOG

1 commenti
  1. franchino 8 novembre 2008 20:30  

    Credo che a NY l'importante sia godersi l'evento. Non importa il riscontro cronometrico, esserci come giustamente dici è già una vittoria!

    Ciao Zio!